20 Ottobre 2018
News
percorso: Home > News > News locali > VE

Nasconde mezzo chilo di coca, ma ci lascia le impronte sopra

11-07-2018 15:06 - VE
Alle prime luci dell´alba di ieri, i finanzieri della Compagnia di Mirano, coadiuvati dai Baschi verdi e dalle unità cinofile del I Gruppo Venezia, hanno dato esecuzione a un´ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari del capoluogo nei confronti un soggetto di nazionalità albanese indagato per detenzione di sostanze stupefacenti. L´arresto è collegato al fortuito rinvenimento, nel vano scala di un condominio in pieno centro a Camponogara, di un panetto di cocaina del peso di un chilo e mezzo, subito sequestrato dalle Fiamme Gialle di Mirano nel dicembre dello scorso anno. Nella circostanza, la droga era nascosta sotto a un piccolo banco, in modo tale da non essere visibile a nessuno. Subito dopo il ritrovamento, con il coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Venezia, sono scattate le indagini per individuare il proprietario della droga. Partendo dalle impronte digitali presenti sul panetto, i finanzieri sono risaliti a un soggetto di nazionalità albanese gravato di precedenti specifici, su cui è stata concentrata l´attenzione investigativa. Grazie a pedinamenti e appostamenti, è stato possibile tracciare un consistente quadro probatorio, che ha condotto all´emissione del provvedimento restrittivo eseguito ieri. Contestualmente all´arresto, i militari hanno proceduto alla perquisizione dell´abitazione dello spacciatore, rinvenendo 20 mila euro in contanti di cui il soggetto non è stato in grado di giustificare la provenienza. L´arrestato è stato tradotto presso il carcere di Santa Maria Maggiore a disposizione dell´Autorità Giudiziaria.

Progetto realizzato da www.sitiweb24.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio